BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

STATO ISLAMICO/ Isis, ragazzini crocifissi per non aver rispettato il Ramadan

Pubblicazione:

Immagine di archivio  Immagine di archivio

Secondo l'osservatorio per i diritti umani inglese con sede in Siria, due ragazzi di età inferiore ai 18 anni sarebbero stati uccisi mediante crocifissione dai miliziani dell'Isis per non aver rispettato il digiuno imposto nel corrente mese di ramadan. Coen si sa, ogni fedele islamico durante questo mese particolare deve astenersi da cibo e acqua per tutto il giorno fino al calare del solare. I due ragazzi uccisi erano abitanti del villaggio di Mayadin in Siria: sono stati crocifissi e al loro collo è stato appeso un cartello con la scritta "crimine" perché sarebbero stati scoperti a mangiare nelle ore del giorno. Secondo le organizzazioni islamiche europee, il digiuno da cibo, acqua e sesso imposto nel mese di ramadan non si applica ai bambini, alle donne incinte, ai malati o a chi è in viaggio, ma l'Isis come sempre sta applicando alla lettera le disposizioni del Corano. Non è la prima volta che Isis usa la crocifissione, un metodo islamico di praticare la condanna a morte e che non ha a che vedere con la religione cristiana, verso trasgressori dello stato islamico.



© Riproduzione Riservata.