BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

COPPIE GAY/ Patrick Stewart di Star Trek: sto con i pasticcieri cristiani condannati per omofobia

Pubblicazione:giovedì 4 giugno 2015

Patrick Stewart Patrick Stewart

E' tutta colpa di una torta, ma è un episodio che si rinnova in modo inquietante negli ultimi tempi, sia nel Regno Unito che negli Stati Uniti. L'ultimo della serie riguarda una famiglia di pasticceri dell'Irlanda del Nord che si sono visti condannati a pagare 500 sterline per aver disobbedito alla legge sulla discriminazione inglese per essersi rifiutati di confezionare una torta con la scritta "Sosteniamo i matrimoni gay", ovviamente richiesta da una coppia gay. La famiglia McArthur è di fede cristiana, come le altre che sono state protagoniste di analoghi episodi, ma questa volta il caso è doppiamente inquietante. In passato infatti alcuni pasticceri si erano rifiutati di confezionare torte o ospitare matrimoni gay semplicemente perché contrari ad essi, ma questa volta è stata la scritta prescelta dai clienti a innestare il rifiuto: "Non vogliamo essere obbligati a promuovere cause che sono contro il nostro credo" hanno spiegato. Nonostante questo sono stati condannati per omofobia e razzismo. Adesso il noto attore Patrick Stewart, famoso soprattutto per la sua partecipazione alla serie televisiva Star Trek, è sceso in campo in loro sostegno. Nessun, ha detto, deve essere obbligato a scrivere frasi contro cui non è d'accordo: "La coppia si è rifiutata non perché i clienti erano gay, o perché si doveva celebrare un matrimonio gay, ma per via della frase richiesta che non ha trovato la loro approvazione". Hanno il diritto di non essere d'accordo, ha aggiunto.



© Riproduzione Riservata.