BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

VIRUS MERS / Paura per il contagio, già due morti: è più letale della Sars

Pubblicazione:giovedì 4 giugno 2015

foto:Infophoto foto:Infophoto

Paura per il virus Mers in Sud Corea. Si tratta di un virus aggressivo e letale, più pericoloso della Sars, che ha già fatto due vittime, tra cui un uomo di 68 anni rientrato nel Paese il 4 maggio, dopo un viaggio in Arabia Saudita, Qatar, Emirati Arabi e Bahrain e 35 sono le persone contagiate. Per il virus non esistono al momento vaccini e i sintomi sono di frequente indistinguibili da quelli del raffreddore, con tosse e febbre e certe volte anche disturbi gastrointestinali. Intanto l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha detto che il tasso di mortalità della Mers è pari al 36 per cento e si teme che il virus si diffonda rapidamente. L’allarme non riguarda solo la Corea del Sud, ma anche Pechino. Le autorità cinesi hanno provveduto a mettere in isolamento un centinaio di persone, tra le quali dei sudcoreani, dopo che una persona sudcoreana arrivata in Cina con il bus è risultato positivo ai test. Controlli intensificati anche a Hong Kong e Taiwan, mentre 1.400 persone sono state messe in quarantena in Sud Corea e le autorità sudcoreane sono state accusate per la risposta tardiva al contenimento del virus. Virus che si è manifestato per la prima volta nel 2012 in Arabia Saudita. (Serena Marotta) 



© Riproduzione Riservata.