BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TRANSGENDER/ Pensavo che Dio avesse fatto uno sbaglio, ma ho accettato la mia sessualità

Pubblicazione:

Immagine di archivio  Immagine di archivio

In America ha destato molta sorpresa la notizia che un noto ex campione sportivo, Bruce Jenner, ha deciso di diventare donna, con il nome di Caitlyn Jenner, meritandosi le copertine delle più note riviste e passaggi televisivi. Il sito blaze.com racconta invece la storia di una loro giornalista, LaVern Vivio, 52 anni, che ha deciso di intervenire sulla controversia dei cambiamenti di sesso. Per gran parte della sua adolescenza, ha raccontato, si è sentita più ragazzo che ragazza, ma nel corso degli anni la sua fede cristiana l'ha fatta venire a termini con la sua identità. Da sempre preferiva passare il suo tempo con i ragazzi e con gli uomini, ha detto, temendo l'arrivo della pubertà e il suo diventare donna completa: "Pensavo che Dio avesse fatto confusione con me e dicevo a mia madre che non volevo diventare donna" ha detto. Ma col tempo ha imparato ad accettare il dato di fatto che era una donna e niente altro; si è sposata e ha avuto dei figli. Oggi, dice, non ha  paura delle sue inclinazioni maschili, c'è azni bisogno di persone con questo tipo di inclinazioni perché aiutano a trovare un autentico bilanciamento interiore. Non è stato facile, ha detto ancora, ma il suo caso vuole essere di esempio a tutti coloro che si trovano nella sua situazione e che decidono di cambiare sesso: "Neghiamo ai nostri figli il viaggio che devono fare per arrivare a una autentica maturità" ha detto riferendosi a tutti coloro che nella sua situazione tagliano corto decidendo di cambiare sesso. "Siamo imperfetti ma siamo anche perfetti e non si avvicina la gente a Cristo se non amandoli per quello che sono. Bisogna essere onesti, guardando indietro nella vita e al suo percorso si capisce cosa Cristo ha voluto per noi".



© Riproduzione Riservata.