BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

STRAGE MARINES/ Stati Uniti, uccisi quattro soldati e l'attentatore, è un americano musulmano

Un cittadino americano di religione islamica ha ucciso quattro soldati in un base militare ed è poi stato ucciso anche lui. Si indaga per verificare eventuali legami con il terrorismo

L'autore della strage L'autore della strage

Potrebbe esserci il fantasma del fanatismo islamico e dell'Isis dietro l'uccisione di quattro soldati dei marine nel Tennesseee, in due sedi diverse nei pressi della città di Chattanooga. L'autore dell'attacco è un cittadino americano ma originario del Kuwait, tale Mohammed Youssef Abdulazeez, di 24 anni, che è stato ucciso. Era arrivato a bordo di una macchina nel parcheggio di un centro militare per reclute e ha aperto il fuoco. E' scoppiata una sparatoria che è durata circa mezz'ora al termine della quale quattro soldati e anche l'attentatore erano morti. Le prime indagini sul killer rivelano che aveva un blog in cui aveva pubblicato solo due post in cui parlava di Islam in modo alquanto inquietante. In uno di questi post aveva infatti scritto: "Capire l'Islam: la storia di tre uomini ciechi. Chiediamo ad Allah di darci la completa comprensione del messaggio dell'Islam, la forza di vivere nella sua conoscenza e di sapere il ruolo che dobbiamo giocare per stabilire l'Islam nel mondo". Le autorità americane al momento sono caute, parlano di atto di terrorismo interno, ma intanto l'Isis su twitter ha festeggiato quanto accaduto pur senza rivendicare l'azione.

© Riproduzione Riservata.