BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ILARIO VIVIANI/ Australia, trovato morto il 26enne italiano scomparso sabato

Pubblicazione:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

ILARIO VIVIANI, TROVATO MORTO IN AUSTRALIA IL 26ENNE ITALIANO SCOMPARSO SABATO - È morto il giovane 26enne italiano Ilario Viviani, che era scomparso sabato sera da una tenuta agricola, nella quale lavorava con la sua compagna e altri giovani saccopelisti. Il suo corpo è stato trovato in una diga della Buxton Citrus Farm, presso il fiume Isis, dopo una ricerca che ha coinvolto 35 persone tra poliziotti e operatori dei servizi di emergenza ed elicotteri. «Il corpo è stato individuato mercoledì in circostanze non sospette», ha riferito il detective Grant Klaassen, e la famiglia del giovane è stata avvisata. «Ci siamo tenuti in contatto con il consolato italiano di Brisbane e loro sono stati in contatto con i genitori di Viviani», ha aggiunto il detective. Francesca, la compagna di Ilario, per tutta la durata delle ricerche, è stata insieme ai poliziotti. La coppia si era trasferita in Australia circa 10 mesi fa e da due settimane era nella tenuta-agrumeto presso la Bruce Highway. Poi sabato i due ragazzi avevano bevuto insieme intorno al fuoco con un collega, ma Ilario ad un certo punto si era allontanato, non facendo più ritorno. Così sono scattate le ricerche dei colleghi della tenuta per tutta la notte, quindi domenica mattina è stata allertata la polizia. La morte del giovane è stata confermata dal consoloto d’Italia a Brisbane. (Serena Marotta)



© Riproduzione Riservata.