BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

POLIGAMIA/ Usa, la richiesta dopo le nozze gay: voglio sposare la mia seconda compagna

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

foto:Infophoto  foto:Infophoto

Nathan Collier è un uomo americano di 46 anni ed è finito nella pagine di cronaca per aver intrapreso la sua battaglia presso il tribunale di Billing per rendere ufficiale la sua unione con l’altra compagna con cui vive insieme alla moglie. I tre vivono sotto lo stesso tetto dal 2007, da quando cioè Christine ha divorziato da suo marito e ha ricominciato a frequentare Nathan, sposato dal 2000 con Victoria. Nathan si dice innamorato delle due donne alla stessa maniera e per questo chiede che sia tutto ufficializzato. "La nostra è una famiglia felice e piena d'amore. Non sto cercando di ridefinire il concetto di matrimonio, non sto costringendo qualcuno a credere nella poligamia. Voglio solo che il nostro matrimonio sia legale", ha detto l’uomo al “Times”. Si tratta però di una richiesta che potrebbe portare anche al suo arresto, dal momento che la poligamia è considerata illegale in tutti i cinquanta stati degli Stati Uniti. Ma lui è convinto della sua scelta e la sta portando avanti. A spingere l’uomo a prendere questa iniziativa è stata la recente decisione di legalizzare le nozze gay negli Stati Uniti. (Serena Marotta)



© Riproduzione Riservata.