BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAMPLONA / Video, la corsa dei tori per San Firmino: 47 feriti

Quattro feriti nella seconda giornata della festa di San Firminio a Pamplona, nel nord della Spagna. Una tradizione questa della corsa dei tori molto pericolosa che continua a fare vittime

foto:Infophoto foto:Infophoto

Quattro feriti nella seconda giornata della festa di San Firminio a Pamplona, nel nord della Spagna. Una tradizione questa della corsa dei tori molto pericolosa che continua a fare vittime: fortunatamente i feriti, tre spagnoli e un 41enne di Phoenix, in Arizona, non sono ricoverati in gravi condizioni. In migliaia hanno partecipato al primo encierro durato 2 minuti e 23 secondi, con il toro Fastuoso, il numero 67, come protagonista. I sei tori dell’encierro dovranno poi affrontare la corrida. Il festival ha preso le mosse dal romanzo “Fiesta" di Ernest Hemingway. La durata è di nove giorni e si parte ogni mattina alle 8 e vede protagonisti sei tori che corrono per le stradine medievali di Pamplona dove assiste la folla. Sarebbero 47 i feriti registrati in questi due giorni nella famosa corsa, alcuni – una ventina – sono state vittime non dei tori ma delle cadute riportate dalla grande calca. Intanto ieri alla vigilia della festa alcune decine di animalisti hanno organizzato un flashmob contro la tradizionale corsa dei tori. Una protesta organizzata dalla Peta (People for the Ethical Treatment of Animals), che ha visto gli attivisti seminudi, messi l’uno sopra l’altro, con i corpi completamente dipinti di rosso. (Serena Marotta)