BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAPA FRANCESCO IN ECUADOR/ Accolto da otto chilometri di folla: l'incontro con Rafael Correa

Pubblicazione:

foto:Infophoto  foto:Infophoto

Dopo 13 ore di volo, papa Francesco è arrivato in Ecuador, dove è stato accolto da una folla lunga 8 chilometri. Si tratta della prima tappa del viaggio nella sua America latina dove visiterà anche Bolivia e Paraguay. Papa Francesco passerà due giorni in ognuna delle località: Quito e Guayaquil in Ecuador, Asuncion e Santa Cruz in Bolivia e Asuncion e Caacupè in Paraguay. Proprio in Ecuador il papa celebrerà due messe e per l’occasione saranno sospese le telenoveles. Ad accogliere il papa alla scaletta dell’aereo, il presidente Rafael Correa, al quale papa Bergoglio ha detto: “oggi anche noi possiamo trovare nel vangelo le chiavi che ci permettono di affrontare le sfide attuali, apprezzando le differenze, promuovendo il dialogo e la partecipazione senza esclusioni, affinché i passi avanti in progresso e sviluppo che si stanno ottenendo garantiscano un futuro migliore per tutti, riservando una speciale attenzione ai nostri fratelli più fragili e alle minoranze più vulnerabili”. Poi il papa ha aggiunto, rivolgendosi a Correa, che “potrà contare sempre sull’impegno e la collaborazione della Chiesa”. In programma ci sono 22 discorsi che il pontefice terrà in spagnolo. Tra i temi trattati da papa Bergoglio ci saranno la salvuaguardia dei paesaggi naturali dell’America latina, la ricerca di pace e giustizia sociale nel rispetto della dignità dei diritti di tutti, con un occhio di riguardo ai più poveri, e ancora: il riconoscimento della dignità di ogni persona, il rispetto dell’identità culturale di ogni Paese. (Serena Marotta)



© Riproduzione Riservata.