BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAPA/ Francesco in Bolivia, Morales gli regala un crocifisso su falce e martello

Pubblicazione:giovedì 9 luglio 2015

Immagine da Internet Immagine da Internet

Lo sguardo del pontefice è a dir poco perplesso quando il presidente boliviano Morales gli mostra il suo regalo, un crocifisso su una falce e martello, simbolo storico del comunismo. Morales, primo presidente indio del Sudamerica, è anche un convinto marxista e sorride mentre porge al papa questo suo bizzarro regalo. Francesco comunque anche in Bolivia è stato salutato da folle imponenti, oltre mezzo milione di persone accorse all'aeroporto. Al collo durante la prima parte della cerimonia di saluto Bergoglio teneva una chumpa, il sacchetto che i contadini usano per portare le foglie di coca di cui si nutrono non per abuso di sostanze stupefacenti come si fa in occidente, ma unicamente perché date le misere condizioni di vita si tratta di una sostanza che dà loro l'energia per sopravvivere, dunque niente a che vedere con l'esaltazione del traffico della droga da parte del papa come ha scritto qualcuno, ma solo un gesto di solidarietà con i più poveri. Tornando allo scambio di doni il presidente boliviano ha anche messo al collo del papa una riproduzione del crocifisso su falce e martello che però il papa si è tolto immediatamente mentre lui ha regalato a Morales una riproduzione dell'icona "Salus Populi Romani" e copie in spagnolo dell'Enciclica "Laudato sì" e dell'Esortazione Apostolica "Evangelii gaudium".



© Riproduzione Riservata.