BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NEFERTITI / Nella tomba di Tutankamon un passaggio segreto: scoperta la tomba dell'ex regina d'Egitto? L'altra versione

Nefertiti, l’ex regina d’Egitto, è segretamente sepolta dentro la tomba di Tutankhamon. Lo dice un archeologo, Nicholas Reeves dell’University dell’Arizona

foto Infophoto foto Infophoto

La notizia della teoria affascinante dell'archeologo inglese Nicholas Reeves sta sconvolgendo il mondo degli egittologi: dentro alla tomba di Tutankamon ci sarebbe un passaggio che porterebbe ad un sepolcro molto più grande che potrebbe contenere il sarcofago della madre del bambino-faraone, ovvero Nefertiti. Mistero e fascino per queste storie lontanissime che però continuano a riemergere dal passato grazie alla grande capacità degli Egizi di migliaia di anni fa nel riuscire a conservare ottimamente oggetti e tombe. Ma ovviamente a questa teoria se ne contrappongono, sebbene in parte, altre, come ad esempio quella di Joyce Tyldesley della University of Manchester. In un'intervista a dei quotidiani britannici, lo studioso afferma che non sarebbe sorprendente se la tomba fosse stata progettata proprio per avere anche altre camere interne, «ma sarei sorpreso se si trattasse del primo luogo di sepoltura di Nefertiti, morta durante il regno del marito Akhenaton e quindi sepolta nella città di Amarna». Secondo Tyldesley però e qui si avvicina a Reeves, la regina e madre del bimbo-faraone più famoso della storia potrebbe essere stata trasportate dal probabile figlio a Tebe, anche se restano dubbi se sia stato poi sepolto vicino a lui in quella parte di Valle dei Re. Insomma, il mistero si infittisce ancora di più per la passione che ancora oggi suscita il mondo dell'Antico Egitto.

, Tutankamon, Ramses eccetera, eccetera. Il mistero dell'antico Egitto appassiona da sempre grandi e piccini per l'aurea di fascino di un tempo lontanissimo ma di cui abbiamo così tanti reperti e oggetti anche monumentali come le Piramidi che si sono conservati così bene fino ai nostri giorni. Con la teoria esposta in questi giorni da Nicholas Reeves, archeologo americano, sembra però riaprirsi un famoso mistero attorno alla figura di Nefertiti, madre di Tutankamon ed ex-regina attorno al XIV secolo a.C: l'archeologo afferma di aver forse scoperto proprio dentro alla tomba già famosissima del bambino-faraone, dei passaggi segreti che porterebbero ad un sepolcro molto più grande in cui sembra sia conservata Nefertiti. Come ha fatto però ad formulare questa ipotesi? I quotidiani britannici riferiscono che la tomba di Tutankamon sia solo l'anticamera del luogo in cui la madre Nefertiti sia stata deposta per l'eternità. Reeves ci è arrivato dopo aver analizzato alcune scansioni digitali ad un'elevata risoluzione dei muri interni alla piccola tomba del leggendario piccolo faraone. Ha scoperto dunque che ci sono due intessi segreti che non sarebbero mai stati violati fin dall'antichità e uno di questi potrebbe portare alla sconvolgente scoperta.

, il mistero dura, anche dopo migliaia di anni, e l'Egitto rimane sempre al centro dell'archeologia: lo studioso ricercatore Nicholas Reeves dell'Università dell'Arizona ha trovato due passaggi segreti nella tomba di Tutankamon che portano ad un luogo ancora più grande e immenso e scatta l'ipotesi. Che sia per caso la tomba della madre del famoso faraone, nonché ex-regina d'Egitto, la leggendaria Nefertiti? Se fosse confermata la sua ipotesi sarebbe una rivoluzione per gli egittologi di ogni parte del mondo che vorrebbero poi precipitarsi sul luogo per catalogare e studiare l'incredibile sepolcro. Se effettivamente poi questa teoria dell'archeologo fosse vera la tomba nascosta, alla quale si arriverebbe appunto con un passaggio segreto - il che rende ancora più affascinante e misterioso il tutto - essa dovrebbe essere di gran lunga più grande e magnifica di quella celebre del faraone Tutankamon. Del resto le piccole dimensioni della tomba del bambino-imperatore d'Egitto hanno sempre sconcertato gli studiosi e la teoria di Reeves si arricchisce anche di un ultimo ma decisivo particolare: quella per Tutankamon sarebbe stata costruita in aggiunta ad un sepolcro già pre-esistente, appunto quello di Nefertiti. Il mistero prosegue.

Nefertiti, l’ex regina d’Egitto, è segretamente sepolta dentro la tomba di Tutankhamon. Lo dice un archeologo, Nicholas Reeves dell’University dell’Arizona. Nuovi test hanno dimostrato che c’è un portale che porta alla tomba di Tutankhamon. I reperti sono stati effettuati l’anno scorso, dove gli esperti spagnoli, Factum Arte, sono stati incaricati di produrre scansioni dettagliate sulla tomba. Scansioni che sono state utilizzate per produrre un facsimile della tomba di Luxor. Reeves ha avvistato segni di due porte. Il dottore Reeves crede che ci siano indizi nel disegno della tomba che indicano appunto che conservi i resti della regina. "Se ho sbagliato, ho sbagliato", ha detto l’archeologo alla “Bbc”. «Ma se ho ragione, le prospettive sono francamente sconcertanti. Il mondo sarà diventato un luogo molto più interessante -. Almeno per gli egittologi." La tomba di Tutankhamon fu scoperta dall’archeologo inglese Howard Carter nel 1922 e poi fu inaugurata l’anno successivo nel mese di febbraio. È stata la tomba più intatta mai scoperta, dove sono stati trovati 2.000 oggetti e ci sono voluti nove anni affinché gli archeologi potessero catalogarli tutti. (Serena Marotta) 

© Riproduzione Riservata.