BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FETI ABORTITI/ Università del Massachussetts: parti di bambini usati per esperimenti animali

Pubblicazione:martedì 18 agosto 2015 - Ultimo aggiornamento:martedì 18 agosto 2015, 12.19

Immagine di archivio Immagine di archivio

Lo scandalo che ha coinvolto l'organizzazione americana abortitsta Planned Parenthood non si ferma e svela altri particolari inquietanti. Come si sa, alcuni dirigenti dell'organizzazione sono stati filmati di nascosto mentre si accordavano sulla vendita di parti di feti abortiti. Adesso il sito pro life Operation Rescue rivela che l'Università del Massachussets avrebbe speso 29mila dollari di denaro pubblico per acquistare parti di feti abortiti per esperimenti che avevano lo scopo di creare "topi umanizzati", animali cioè con parti umane.  Il sito mostra l'assegno pagato per ottenere tessuti fetali dalla società StemExpress, una azienda biotech della California i cui dirigenti appaiono nei video di Planned Parenthood a discutere l'acquisto di feti abortiti. La SteamExpress ha cercato di bloccare la diffusione di tali notizie, ma i giudici hanno negato la possibilità.



© Riproduzione Riservata.