BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

IL DELFINO-SPIA ISRAELIANO/ Hamas cattura il cetaceo in grado di sparare

Hamas, la fazione islamica di Gaza, ha fatto sapere di aver catturato un delfino-agente segreto nel mare di fronte alla Striscia. Il mammifero era attrezzato con telecamere 

foto Infophotofoto Infophoto

Hamas, la fazione islamica di Gaza, ha fatto sapere di aver catturato un delfino-agente segreto nel mare di fronte alla Striscia. Il mammifero era attrezzato con telecamere e altri dispositivi per spiare da parte di Israele le attività di Gaza e addirittura per sparare. La sua cattura, avvenuta nelle scorse settimane, è stata fatta da un’unità navale di Hamas. Il cetaceo è stato portato a riva, dove sono state rivelate le apparecchiature “dell’agente” in missione. Apparecchiature anche in grado di sparare dardi per ferire e uccidere essere umani. Non si tratta della prima volta che Israele viene accusato di utilizzare gli animali per fini di Intelligence. In passato, infatti, sono stati scoperti uccelli attrezzati per trasmettere immagini e dati, come è accaduto nel 2012, quando, ad esempio, il Sudan fece sapere di aver catturato un’aquila spia del Mossad, come ha ricordato Ynet. Ma tornando ai delfini, non si tratta di una novità: i delfini, ritenuti animali intelligenti, vengono spesso utilizzati a scopi militari. (Serena Marotta) 

© Riproduzione Riservata.