BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

PARTO TRAGICO / La testa del piccolo deceduto lasciata dentro la madre: morta 32enne

Una mamma, di 32 anni, è deceduta in India dopo che i medici le hanno lasciato in grembo la testa del suo bimbo morto durante la rimozione del corpo nel corso del parto

foto Infophotofoto Infophoto

Una mamma, di 32 anni, è deceduta in India dopo che i medici le hanno lasciato in grembo la testa del suo bimbo, morto durante il parto. La donna, Geeta Devi, è stata portata all’ospedale di Shahjahanpur, Uttar Pradesh, nel nord dell'India, sabato sera in preda al travaglio, durante il parto sembra che i medici abbiano staccato la testa al bimbo, ma non sono stati in grado poi di estrarla dal grembo della madre. La donna è stata poi trasferita in un altro ospedale, dove i medici hanno asportato la testa del bambino, ma non sono riusciti a salvarla. Il marito Hemant, 40 anni, racconta dell’accaduto e dà la colpa ai medici. Ma secondo il vice sovrintendente di polizia, l’ufficiale KG Yadav, l’ospedale di Shahjahanpur non era attrezzato per un parto così difficile. "I medici non erano in grado di gestire questa tragica situazione, ed è a causa della loro negligenza che la testa del bambino è stata lasciata all'interno della madre. La famiglia non conosce i nomi dei medici così attualmente stiamo cercando i medici che erano in servizio al momento”. È iniziata l’indagine e saranno presi “provvedimenti rigorosi”. (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.