BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

INDIA/ Neonato ucciso dai topi in ospedale. I medici: tanto avete un altro figlio

Dopo che un neonato era stato ucciso da un atatcoc di topi, i medici di un ospedale indiano hanno detto ai gentiori di non preoccuparsi perché hanno già un figlio

Immagine di archivioImmagine di archivio

Oltre il danno la beffa, se non stessimo parlando di un episodio agghiacciante. Un neonato venuto alla luce lo scorso 17 agosto in un ospedale governativo nello stato di Andhra Pradesh, come riporta oggi il quotidiano inglese The Independent, è morto dopo essere stato attaccato da alcuni topi. Il piccolo, trasferito nel reparto pediatrico perché sofferente di problemi ai polmoni, era in un incubatore. I genitori si sono accorti che il piccolo piangeva ma non era permesso loro di avvicinarsi al macchinario, così hanno chiamato le infermiere. Purtroppo nel tempo che queste giungevano, un topo aveva divorato le dita della mano destra e anche un occhio del bambino. Immediatamente soccorso, è morto poco dopo. E' stato allora che i medici curanti hanno detto al padre: non c'è da preoccuparsi, avete comunque già un figlio. Il ministro della salute indiano ha adesso ordinato una inchiesta per capire come sia stato possibile quanto successo.

© Riproduzione Riservata.