BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

STATO ISLAMICO/ Isis, minorenne americano condannato a undici anni di carcere

Un tribunale americano ha condannato a undici anni di carcere un minorenne americano che sosteneva l'Isis su Internet e aiutava coetanei a fuggire in Siria

Immagine di archivioImmagine di archivio

Pena pesante quella inflitta a un ragazzo americano di 17 anni accusato di aver sostenuto tramite twitter i miliziani di Isis, in particolare di aver aiutato un altro minorenne a raggiungere la Siria dove si è unito ai terroristi. Ali Shukri Ami è stato condannato a undici anni di galera nonostante la minore età e la mancanza di reati nella sua fedina penale. Durante il processo il ragazzo si è diplomato con i massimi voti al liceo, ma ha ammesso di aver aiutato un suo amico a raggiungere la Siria e di aver usato i social network per raccogliere soldi per sostenere lo stato islamico. Per il giudice che lo ha condannato, la sentenza dimostra che chi fa uso dei social network per sostenere organizzazioni terroristiche sarà condannato con pene non minori di quelle destinate a coloro che si recano all'estero per unirsi alle stesse organizzazioni terroristiche. 

© Riproduzione Riservata.