BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Allergia ai vestiti / Contadino vive nudo da 40 anni

Pubblicazione:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

Un contadino indiano, 43 anni, costretto a vivere nudo da 40 anni perché allergico ai vestiti. Subal Barman aveva cinque anni quando ha scoperto la sua allergia e da allora lavora nei campi nudo, nel villaggio di Rajpur, nel Bengala Occidentale, India del Nord. "Dalla mia infanzia non ho potuto indossare vestiti sulla mia pelle. Mi dà una sensazione di bruciore ed è insopportabile”. Non può neppure coprirsi con le lenzuola, la sua pelle è troppo sensibile. Per lui però cercare cure mediche in città vicine è troppo costoso, visto la sua povertà. Ormai le persone del villaggio sono abituate a vederlo vagare nudo: "I miei vicini sono fortunatamente abituati a me, pensano che sia normale e non si lamentano mai”. Lui ha lottato per non permettere alla sua allergia di rovinargli la vita sociale, tanto da partecipare a matrimoni e feste completamente nudo. L’inverno non gli causa problemi, ma in estate deve farsi il bagno più volte al giorno per combattere il calore. L’acqua è l’unica soluzione per lui. L’uomo vive da solo, dopo aver perso suo padre da bambino e sua madre nel 2003. Lui è ancora single: “Quale donna potrebbe sposare un uomo che ha questo tipo di problema?", dice il contadino. Secondo un poratvoce the British Skin Foundation, Professore Hywel Williams, l’uomo potrebbe essere affetto da disestesia, di solito causata da un danno ai nervi periferici. (Serena Marotta)



© Riproduzione Riservata.