BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

ISIS / Regno Unito, sventato un attentato per uccidere la regina Elisabetta

Un ordigno per uccidere la regina d’Inghilterra Elisabetta II. La polizia britannica in collaborazione con l’MI5 avrebbe sventato un piano progettato dall’Isis per assassinare la sovrana

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

Un ordigno per uccidere la regina d’Inghilterra Elisabetta II. La polizia britannica in collaborazione con l'MI5, l'ente per la sicurezza e il controspionaggio del Regno Unito, avrebbe sventato un piano progettato dall’Isis per assassinare la sovrana il prossimo 15 agosto durante le celebrazioni della fine della Seconda guerra mondiale, trasmesse in diretta tv dalla Bbc e a cui parteciperanno anche altri membri della famiglia reale. E' quindi possibile che nel mirino dell’Isis non ci fosse solo la regina ma anche Carlo, principe di Galles ed erede al trono. Come rivela il Daily Mail, i terroristi avevano intenzione di piazzare un ordigno realizzato con una pentola a pressione imbottita di chiodi e cuscinetti a sfera, lo stesso metodo utilizzato dai fratelli Tsarnaev nell’attentato alla maratona di Boston il 15 aprile 2013.

© Riproduzione Riservata.