BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

RISULTATI ELEZIONI SINGAPORE 2015/ Vince il Partito di Azione Popolare: il premier conquista 83 seggi su 89

Il Partito di Azione Popolare (PAP) ha vinto le elezioni a Singapore. Lo schieramento creato dallo storico primo ministro Lee Kuan Yew ha conquistato ben 83 seggi sugli 89 totali

Lee Hsien Loong (InfoPhoto)Lee Hsien Loong (InfoPhoto)

Come previsto alla vigilia, il Partito di Azione Popolare (PAP) ha vinto le elezioni a Singapore che si sono tenute lo scorso 11 settembre. Lo schieramento creato dallo storico primo ministro Lee Kuan Yew, fondatore della moderna città-Stato scomparso nel marzo di quest’anno, ha trionfato praticamente in tutte le circoscrizioni conquistando ben 83 seggi sugli 89 totali. Il Paese del sud-est asiatico continuerà dunque ad essere guidato da Lee Hsien Loong, figlio di Lee Kuan Yew in carica dal 12 agosto 2004 dopo una carriera nell’esercito. Nonostante a Singapore i sondaggi siano illegali, la vittoria del Partito di Azione Popolare era stata largamente prevista nei giorni precedenti alla tornata elettorale definita dagli esperti e dai media una delle più interessanti della storia del Paese. Appresi i risultati, il primo ministro ha ringraziato tutti gli elettori, in particolare quelli più giovani: “Capiscono cos’è in gioco e appoggiano quello che stiamo facendo”. Niente da fare invece per l’opposizione che sperava di poter replicare il boom del 2001 quando riuscì a strappare sei seggi al PAP.

© Riproduzione Riservata.