BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

ISIS/ Video di minacce alla Spagna per aver cacciato i musulmani (500 anni fa)

L'Isis ha lanciato minacce di attentati clamorosi in Inghilterra e Spagna, quest'ultima colpevole di aver cacciato 500 anni fa i musulmani dalla loro terra

Foto dal video dell'IsisFoto dal video dell'Isis

La propaganda dell'Isis continua imperterrita. Un nuovo video con minacce all'Inghilterra e alla Spagna è stato diffuso nelle ultime ore. Mentre si avvertono gli inglesi che subiranno presto un attacco terroristico così violento da "far diventare bianchi dalla paura i capelli dei bambini", gli islamisti tirano fuori una storia antichissima per minacciare a loro volta gli spagnoli. La Spagna, avvertono, sarà presto colpita "dal più potente attacco mai scagliato contro l'occidente" che farà dimenticare anche l'11 settembre e il massacro di Parigi. Il motivo? Aver cacciato dalla Spagna i musulmani (che peraltro l'avevano occupata con la violenza) nel 1492. In particolare nel video si vede uno jihadista armato con il volto coperto che annuncia vendetta contro gli spagnoli rei di aver cacciato dall'Andalusia gli islamici, dopo che era da questi stata occupata a partire dal 711 dopo Cristo. L'Andalusia è musulmana, dice, cita le città di Toledo e Cordoba. Il video termina con le immagini dell'esecuzione di cinque prigionieri a cui partecipa anche il miliziano dell'annuncio. 

© Riproduzione Riservata.