BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIARIO VENEZUELA/ La strada di Francesco per "riunire" il Paese

Nicolas Maduro (Infophoto) Nicolas Maduro (Infophoto)

Dentro la complessità della crisi che viviamo c'è una voce che ci arriva dalla Chiesa Cattolica attraverso papa Francesco e che sarebbe bene che tutti potessimo adottare come punto di riferimento e criterio di giudizio. NellaEvangelii gaudium, il Papa ha gettato le basi per la costruzione della pace sociale, e anche in seguito, nei suoi successivi viaggi e interventi, ha ripetuto costantemente le linee chiave di questo documento proposto nel 2013. Nel momento particolare che sta attraversando il Venezuela è ancor più importante assumere la prospettiva del "processo" e che prevalga l'unità sul conflitto. «Questo significa: "Accettare di sopportare il conflitto, risolverlo e trasformarlo in un anello di collegamento di un nuovo processo" (Esort. ap. Evangelii gaudium, 227). Ci mettiamo a dialogare, c'è un conflitto, lo accetto, lo risolvo ed è un anello di un nuovo processo. È un principio che ci deve aiutare molto. "L'unità è superiore al conflitto" (ibid. 228). Il conflitto esiste. Bisogna accettarlo, bisogna cercare di risolverlo fin dove si può, ma con la prospettiva di raggiungere un'unità che non è uniformità, ma unità nella diversità. Un'unità che non rompe le differenze, ma che le vive in comunione attraverso la solidarietà e la comprensione. Cercando di capire le ragioni dell'altro, cercando di ascoltare la sua esperienza, i suoi desideri, possiamo vedere che in gran parte sono aspirazioni comuni. E questa è la base dell'incontro: siamo tutti fratelli, figli dello stesso Padre, di un Padre celeste, e ciascuno con la propria cultura, la propria lingua, le proprie tradizioni, ha molto da offrire alla comunità». (Paraguay, 11 luglio 2015)

E di questo c'è bisogno non solo nella nuova Assemblea nazionale, dove si confronteranno Mud e Psuv (Partito socialista unito del Venezuela, ndr), bensì in ognuno dei nostri ambienti, perché tutti abbiamo la responsabilità di costruire il Paese. È una strada per niente semplice, ma necessaria per il bene di tutti.

 

(Ricardo de León)

© Riproduzione Riservata.