BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

CHIESA DI LUCIFERO/ Texas, esiste davvero un culto legale per l'adorazione di Satana?

Secondo quanto riportato ultimamente, lo stato del Texas avrebbe concesso il riconoscimento legale a una chiesa dell'adorazione del diavolo, in realtà si tratta di una associazione

Immagine di archivioImmagine di archivio

Nei giorni scorsi è circolata su vari media italiani la notizia che a Houston nel Texas fosse stata aperta con approvazione legale una chiesa per l'adorazione del diavolo, corredata da una foto dove si vede un personaggio in mezzo a una struttura che ricalca le normali chiese cristiane, ma con un altare con una riproduzione di Lucifero e croci capovolte. Il sito bufale.net fa chiarimenti sul caso. Innanzitutto spiegando che la foto non centra niente con l'argomento, in quanto si tratta di un signore colombiano, un venditore noto anche come truffatore. La notizia dell'apertura della chiesa poi risale a circa un anno fa quando effettivamente a Houston tale Michael Ford, presidente del gruppo Greater Church of Lucifer aprì un edificio dedicato allo studio filosofico del satanismo. Ford ha sempre spiegato che loro non sono adoratori di nulla, tantomeno del diavolo, ma che si riuniscono per discutere e approfondire tutto quanto lo riguarda. Non una chiesa dunque ma piuttosto una associazione filosofica, spiega, anche se usano per comodità la parola "chiesa", che vuole opporsi a ogni pensiero dogmatico di qualunque tipo. I cristiani residenti in zona però si sono sempre detti preoccupati di questa associazione, in quanto il simbolismo usato è tipicamente satanista. Ci sono state varie veglie di preghiera al proposito, ma comunque spiega bufale.net il riconoscimento legale è all'associazione, non a un culto religioso seppur luciferino.

© Riproduzione Riservata.