BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PRIMARIE USA 2016/ Verso risultati South Carolina e Caucus Nevada: repubblicani rebus Trump, Clinton ok per democratici (ultime news oggi 19 febbraio)

Pubblicazione:venerdì 19 febbraio 2016

Donald Trump (Infophoto) Donald Trump (Infophoto)

PRIMARIE USA 2016 VERSO I RISULATI: SOUTH CAROLINA E CAUCUS NEVADA, REPUBBLICANI CON REBUS TRUMP, CLINTON OK PER DEMOCRATICI (ULTIME NOTIZIE OGGI, 19 FEBBRAIO) - Siamo alla vigilia del terzo grande evento per le Primarie Usa 2016 con l’America di due stati, Nevada e South Carolina, chiamati alle urne a scegliere il candidato presidente per Democratici e Repubblicani. Sul piatto una sfida che sul lato sinistro del Congresso Americano il classico ormai duello Hillary Clinton e Bernie Sanders, mentre sui Repubblicani pesano tanti criteri complessi con ogni stato che può ribaltare tanto visto nelle primarie precedenti. Al momento i sondaggi vedono salire e di molto Ted Cruz su Donald Trump specie dopo la querelle particolare con Papa Francesco in seguito alle dichiarazioni choc sul muro contro i migranti tra Messico e Usa. A scombinare i piani potrebbe essere la crescita di Maroc Rubio, che dopo la bastonata in New Hampshire ha desiderio di riottenere lo scettro al comando, e la causa che intercorre proprio per Cruz: un elettore dell’Illinois lo ha accusato di non avere la cittadinanza americana, seguita a ruota dalle provocazioni dello stesso Trump. Soli 5 punti comunque tra i due candidati repubblicani mentre Sanders si trova a 11 punti dalla Clinton, considerando che resta lo stato del Nevada molto amico della ex first Lady. I sondaggi impazzano in America e alcune volte dicono tutto il contrario di tutto: bisognerà attendere domani sera per avere tutti i risultati tenendo conto delle indicazioni che vi forniamo qui sotto.

PRIMARIE USA 2016, VERSO I RISULTATI: PRIMARIE E CAUCUS, TUTTE I DETTAGLI - Primo appuntamento insolito per queste Primarie Usa 2016 con repubblicani e democratici che si dividono nella modalità di voto per domani, 20 febbraio 2016. Domani infatti i due stati protagonisti Nevada e South Carolina ma in maniera diversa a seconda dei partiti: il South Carolina vede infatti le primarie classiche per i Repubblicani con la sfida a più nomi contro Donald Trump, mentre in Nevada avviene lo stesso giorno il Caucus - modalità di voto non in urne elettorali ma con assemblee e congressi locali - dei Democratici con la sfida Clinton e Sanders sopra tutti. Per colmare la mancanza, il prossimo 23 febbraio si avranno le primarie democratici in South Carolina e il 27 febbraio avverrà il caucus dei repubblicani in Nevada, scambiando di fatto i ruoli presenti domani.



© Riproduzione Riservata.