BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

EASYFOOD/ Dopo easyJet, il fondatore apre il negozio di alimentari dove i prezzi sono low cost

Pubblicazione:mercoledì 3 febbraio 2016

Immagine di archivio Immagine di archivio

Immaginate un piccolo supermercato dove ogni cosa costa 33 centesimi: in Inghilterra è stato appena aperto al costo di tutto a 25 penny. In realtà esistevano e forse esistono ancora anche in Italia negozietti dove si è provato a fare tutto al prezzo di un euro, ma sembra non abbiano avuto gran riscontro. Sir Stelios Hajii-Ioannu, il fondatore della compagnia aerea easyJet, una delle maggiori compagnie di voli low cost ha deciso adesso di darsi ai negozi e ha aperto il primo easyFood, dove se fai una spesa comprando 25 confezioni tra tonno, pasta etc spendi un totale di 6 sterline e 25 centesimi. Mica male in questo tempo di crisi. Ma attenzione: la spesa low cost durerà solo per il mese di febbraio, poi i prezzi aumenteranno ma sembra di livello comunque estremamente basso. L'idea di aprire questo negozio in Inghilterra è venuta al'imprenditore dopo averne aperti di analoghi in Grecia, nel tentativo di aiutare i cittadini a sopravvivere alla terribile crisi economica. Sir Stelios ha spiegato che in Inghilterra esistono le food bank, una sorta di Banco alimentare nostrano, ma bisogna avere un riconoscimento statale per accedervi e lui si è chiesto: cosa succede se hai un lavoro pagato poco e non puoi accedere alle food bank? Da marzo promette l'imprenditore la spesa si farà con 50 penny al pezzo.



© Riproduzione Riservata.