BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

ESPLOSIONE A BORDO / Video. Atterraggio d'emergenza di un aereo in Somalia, pilota italiano evita strage (Oggi, 3 febbraio 2016)

Esplosione a bordo, atterraggio d'emergenza di un aereo in Somalia: il pilota italiano ha evitato una strage. Il bilancio è di un morto, sbalzato fuori dal velivolo, e di due feriti. Video

Immagini di repertorio (Infophoto)Immagini di repertorio (Infophoto)

Ha preso fuoco pochi minuti dopo il decollo, a causa di un'esplosione a bordo, e ha dovuto fare un atterraggio d'emergenza. E' accaduto in Somalia: un aereo della compagnia somala Daallo Airlines, diretto a Gibuti, era appena decollato dall'aeroporto di Mogadiscio quando è accaduto il fatto. Lo riferiscono fonti dei Trasporti aerei e dell'aviazione civile: a provocare le fiamme sarebbe stata l'esplosione di una bomba, che avrebbe aperto un buco nel lato della fusoliera. Il bilancio è un morto e due feriti: un passeggero sarebbe stato risucchiato nel vuoto, come riferito da testimoni. Il pilota, Riccardo Bonaldi, 24 anni, di Bergamo, ha eseguito un atterraggio di emergenza, riuscendo a evitare una strage. Sul velivolo al momento dell’incidente si trovavano almeno 70 persone fra passeggeri e membri dell’equipaggio. Daallo Airlines è una delle più piccole compagnie private dell’Africa orientale. (clicca qui per vedere il video pubblicato dalla Bbc) 

© Riproduzione Riservata.