BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NEONATO CINESE/ Quindici ore all'obitorio a sotto zero: si risveglia prima di essere cremato

Pubblicazione:martedì 9 febbraio 2016

Immagine di archivio Immagine di archivio

Un miracolo quello che ha visto per protagonista un neonato cinese, ritenuto morto e tenuto in obitorio per quindici ore a una temperatura di dodici gradi sotto zero. Poco prima di essere cremato, il piccolo si è improvvisamente risvegliato dal suo sonno comatoso mettendosi a piangere. E' successo nella città di Jinhua: An An, il bambino, era appena stato tirato fuori dalla cella frigorifera per essere portato alla cremazione quando è scoppiato in un pianto. Era nato prematuro, al settimo mese lo scorso 8 gennaio e secondo le notizie riportate il padre aveva insistito perché fosse tirato fuori dall'incubatrice una settimana prima di quanto i medici ritenevano dovesse rimanerci. Due giorni dopo il piccolo è stato male, portato all'ospedale è stato dichiarato morto per problemi respiratori. Adesso il neonato si trova in un incubatore all'ospedale, e anche se le sue possibilità di sopravvivenza sono scarse, i medici dicono che non hanno mai  visto un caso del genere, un vero miracolo dichiarano.



© Riproduzione Riservata.