BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Scontro fra treni in Baviera / Germania, l’incidente causa 10 morti e oltre 100 feriti: è l'impatto più grave dal 1975 (ultime notizie, 9 febbraio)

Pubblicazione:martedì 9 febbraio 2016 - Ultimo aggiornamento:martedì 9 febbraio 2016, 19.51

Immagini di repertorio (Infophoto) Immagini di repertorio (Infophoto)

SCONTRO FRA TRENI IN BAVIERA, GERMANIA: 10 MORTI E OLTRE 100 FERITI NELL’INCIDENTE VICINO A MONACO, SI TRATTA DELLA TRAGEDIA PIÙ GRAVE DAL 1976 (ULTIME NOTIZIE, OGGI 9 FEBBRAIO 2016) - Una tragedia immane è quella che ha colpito questa mattina la Germania, teatro dello scontro fra due treni regionali tra Rosenheim e Holzkirchen, nella Baviera, che ha portato alla morte di 10 persone e al ferimento di oltre 100 tra passeggeri e personale ferroviario. Il caso ha voluto che molti studenti fossero risparmiati dall'impatto grazie al periodo contraddistinto in Germania dalle vacanze di Carnevale. Si sarebbe dunque potuta verificare una vera e propria carneficina stando a quanto riferito dall'Ansa, secondo cui i treni protagonisti dello scontro erano affollati come di consueto da pendolari. Quello di oggi è l'incidente ferroviario più grave accaduto in Germania dal 1975: l'8 giugno di trent'anni fa ad impattare furono 2 treni veloci che percorrevano la tratta Monaco-Lenggries. In quel caso per colpa di errori "d'ufficio" nei calcoli degli orari di transito il bilancio fu di 41 morti e 122 feriti. 

SCONTRO FRA TRENI IN BAVIERA, GERMANIA: 10 MORTI E 81 FERITI GRAVI NELL’INCIDENTE VICINO A MONACO, LE PAROLE DELLA MERKEL (ULTIME NOTIZIE, OGGI 9 FEBBRAIO 2016) - Sono arrivate poche ore fa le parole di cordoglio della cancelliera tedesca Angela Merkel per la tragedia che ha colpito la Germania, e più precisamente la Baviera, dopo lo scontro fra due treni regionali tra Rosenheim e Holzkirchen.  La Merkel, dopo essersi autodefinita "sgomenta", come riporta "Panorama.it" ha dichiarato:"Il mio pensiero va anche ai numerosi feriti che lottano con le conseguenze dell'incidente". La cancelliera tedesca ha poi voluto ringraziare i soccorritori che fin dai primi minuti dell'incidente hanno operato in condizioni avverse, dicendosi infine "fiduciosa che le autorità responsabili metteranno tutto l'impegno per chiarire come sia potuto accadere questo incidente". Nel frattempo la polizia dell'Alta Baviera-Sud ha aggiornato a 10 il numero di morti ufficiali, sottolineando che oltre agli 81 feriti c'è ancora un disperso.

SCONTRO FRA TRENI IN BAVIERA, GERMANIA: 9 MORTI E 15 FERITI GRAVISSIMI NELL’INCIDENTE VICINO A MONACO, LA DINAMICA DELL'IMPATTO (ULTIME NOTIZIE, OGGI 9 FEBBRAIO 2016) - Come ampiamente ipotizzabile si è aggravato ulteriormente il bilancio dei morti scaturito dallo scontro fra treni avvenuto in Germania, a 60 km a sud-est da Monaco, nella Baviera. Secondo quanto riportato dall'Ansa, le autorità sul posto parlano al momento di 9 morti; i feriti sono invece 90 e tra questi 15 sono gravissimi. Nella ricostruzione dell'agenzia di stampa tedesca Dpa si ipotizza che uno dei due treni regionali protagonisti dell'impatto all'altezzza della cittadina di Bad Aibling sia deragliato dopo il controllo, portando al rovesciamento di molti vagoni. Tra le vittime non rientrerebbero comunque i due conducenti dei treni. Come riportato dalla versione online de "La Repubblica", il ministro federale dei Trasporti Alexander Dobrindt ha parlando in conferenza stampa cercando di chiarire la dinamica dell'impatto:"È sconvolgente come i due treni si sono incastrati l'uno nell'altro. Uno è veramente entrato dentro il secondo. La cabina di guida del secondo treno è stata interamente distrutta, devono aver avuto un scontro frontale. Il limite di velocità sulla linea era di circa 100 chilometri orari e il luogo dell'incidente è su una curva: in questo modo i piloti devono aver avuto uno scarso contatto visivo, quindi si presume che sia avvenuto senza alcuna frenata". Ad ogni modo non è ancora chiaro se il motivo dello schianto sia "di natura tecnologica o legato ad un errore umano", quel che è certo è che "uno dei capotreni ha fatto di tutto per evitare l'impatto ma purtroppo non c'è riuscito". A fare chiarezza sull'accaduto potranno essere probabilmente le scatole nere presenti sui treni, dal momento che 2 delle 3 presenti sono già state rinvenute, mentre un'altra, come confermato da Dobrindt è ancora incastrata tra i rottami.

SCONTRO FRA TRENI IN BAVIERA, GERMANIA 8 MORTI E ALMENO 55 FERITI GRAVI NELL’INCIDENTE VICINO A MONACO, LA FARNESINA CERCA ITALIANI (ULTIME NOTIZIE, OGGI 9 FEBBRAIO 2016) - Il tragico scontro avvenuto in Germania nella Baviera fra 2 treni che viaggiavano sullo stesso binario tra Rosenheim e Holzkirchen ha portato le autorità a tracciare un bilancio che al momento vede la morte di 8 persone, con almeno 150 feriti di cui 40 gravi e 15 gravissimi. Come riportato da "La Repubblica" è stato il ministro dell'Interno del Land, Joachim Herrmann, a parlare della tragedia:"Sono sconvolto, è un incidente terribile, uno dei più gravi disastri ferroviari accaduti in Germania". Hermann ha ammesso che il bilancio delle vittime è probabilmente destinato ad aumentare, soprattutto in considerazione del fatto che potrebbero essere rinvenuti "altri morti tra i rottami dei due treni". Nel frattempo sale la preoccupazione rispetto alla possibilità che anche nostri connazionali siano rimasti coinvolti dall'impatto in Baviera ed è per questo che la Farnesina è in strettissimo contatto in questi minuti con il Consolato generale a Monaco di Baviera per verificare l'eventuale presenza di italiani sui convogli.

SCONTRO FRA TRENI IN BAVIERA, GERMANIA 8 MORTI E 150 FERITI NELL’INCIDENTE VICINO A MONACO, LA ZONA È BLOCCATA (ULTIME NOTIZIE, OGGI 9 FEBBRAIO 2016) - Purtroppo viene confermata la voce per cui nello scontro tra treni in Baviera che è avvenuto in mattinata, il conto dei morti è salito a 8 con più di 150 feriti tra cui alcuni molto gravi. Lo scontro fortissimo è avvenuto vicino a Monaco, in una zona dove era presente un solo binario: i primi testimoni raccontano come per fortuna i due treni regionali non erano pienissimi per via del periodo di vacanza Carnevale delle scuole, altrimenti il conteggio vittime sarebbe potuto essere molto peggio di questa già brutta tragedia. «L’incidente per noi è stato un enorme choc», ha detto il direttore della Bayerische Oberlandbahn (BOB), Bernd Rosebusch, commentando lo scontro e ora tutte le forze dell’ordine stanno cercando di liberare i passeggeri ancora incastrati tra i convogli, con parenti e dipendenti che stanno accorrendo nel luogo dell’incidente.

SCONTRO FRA TRENI IN BAVIERA, GERMANIA 4 MORTI E 150 FERITI NELL’INCIDENTE VICINO A MONACO (ULTIME NOTIZIE, OGGI 9 FEBBRAIO 2016) - Tragedia in Germania, uno scontro fra treni in Baviera ha provocato almeno 4 morti e 150 feriti con i dati che purtroppo sono in costante aumento negli ultimi minuti: a 40 km da Monaco, l’incidente ha coinvolto due treni che si sono scontrati mentre viaggiavano in un singolo binario. Un portavoce della polizia citato da Focus Online parla invece di 8 morti, e la tensione e fibrillazione in Baviera in questi istanti è altissima: i convogli erano di una compagnia privata, la Meridina, gestita delle Ferrovie dell’Alta Baviera. L’incidente pazzesco è avvenuto, secondo le prime ricostruzioni, in questo modo: poco dopo le 7 di stamani, sembrerebbe che i due treni provenissero da direzioni opposte e che avrebbero provocato l’impatto all’altezza di Bad Aibling, sulla linea Rosenheim-Holzkirchen, a 50 km sud est da Monaco. 8 elicotteri, 12 ambulanze, auto rovesciate  nelle vicinanza dopo l’impatto fortissimo e la sua onda d’urto: Baviera si risveglia in una tragedia questa mattina, sperando che il conto delle vittime rimanga fermo.



© Riproduzione Riservata.