BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

ARGENTINA/ I desaparecidos e la giustizia a senso unico

InfophotoInfophoto

Per quanto sia troppo presto per avanzare delle ipotesi, è comunque un segnale del fatto che il nuovo presidente Mauricio Macri voglia voltare pagina su ogni aspetto dell’era Kirchner, incluso quindi quello di una giustizia a senso unico che altro non ha fatto se non dividere il paese.

Che sia l’inizio di una rivisitazione in chiave più equa della memoria storica del paese? Al momento non è possibile dirlo con certezza, per quanto ci siano dei segnali positivi in tal senso. Ma le iniziative volte allo sviluppo di una memoria condivisa che tenga conto dei drammi di tutti, da sole non bastano, se non accompagnate dal riconoscimento dell’inalienabile umanità dell’altro, riconoscimento che il male fatto a delle persone care in quegli anni terribili non può e non deve in nessun caso far venire meno. Solo tramite questa via una si potrà porre la parola fine su un’epoca le cui crude lacerazioni risultano ancora oggi cucite a fatica.

© Riproduzione Riservata.