BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INDIA/ Tredicenne stupra bambina di 3 anni e poi cerca di ucciderla

Un ragazzino di soli tredici anni ha violentato una bambina di tre anni e poi ha cercato di sgozzarla. La bimba è salva per miracolo ecco i particolari della tragedia

Immagine di archivio Immagine di archivio

I casi di violenza su ragazze minorenni sono all'ordine del giorno in India, ma forse è la prima volta che anche lo stupratore è minorenne. Inoltre l'età della bimba che ha subito violenze è incredibilmente bassa. E' successo nella città di Ludhiana dove un ragazzo di 13 anni ha stuprato una bimba di soli 3 anni e poi ha cercato di ucciderla tagliandole la gola. La bambina si è miracolosamente salvata grazie all'intervento della madre che era uscita per poco tempo di casa; il tredicenne, un vicino di casa, ne ha approfittato per violentarla. I casi di stupro in India sono una tragedia nazionale: dopo le violenze, gli stupratori spesso uccidono le loro vittime per non essere scovati, anche bruciandole ancora vive. 

© Riproduzione Riservata.