BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

MATRIMONI GAY/ La Regina Elisabetta: solo tra uomo e donna, ma non ha potuto dire nulla

I retroscena dell'approvazione dei matrimoni fra coppie dello stesos sesso in Inghilterra: la regina Elisabetta era fortemente contraria ma non ha potuto dire nulla

Immagine di archivioImmagine di archivio

Secondo quanto riporta il quotidiano inglese Daily Mail in un articolo pubblicato nei giorni scorsi, la Regina Elisabetta aveva dichiarato la sua decisa opposizione alla legalizzazione dei matrimoni tra coppie dello stesso sesso. A rivelarlo un amico personale della Regina che ha voluto rimanere anonimo. Elisabetta, che è anche Capo della Chiesa d'Inghilterra, si era dichiarata decisamente contraria, anche in forza della sua fede religiosa, dichiarando in più occasioni che il matrimonio è solo tra uomo e donna, e spiegando la sua forte frustrazione perché non ha potuto dirlo pubblicamente. La costituzione inglese relega infatti i monarchi a un puro stato rappresentativo e non hanno nessun diritto di intervenire su questioni del parlamento, Elisabetta, si legge ancora, ha potuto solo dare consigli e avvertimenti sulla questione a livello privato.

© Riproduzione Riservata.