BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

STRAGI DI BUXELLES/ Il ministro belga: molto presto in Europa ci saranno più musulmani che cristiani

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Immagine di archivio  Immagine di archivio

Parlando alla commissione del parlamento europeo che si occupa degli attentati di Bruxelles, il ministro della giustizia belga Koen Geens ha sottolineato quello che ha definito un aspetto di cui nessuno oggi tiene conto, e che cioè "molto presto in Europa ci saranno più fedeli musulmani che cristiani". Questo, ha aggiunto, non perché il numero degli islamici sia così grandi ma perché il numero dei cristiani praticanti è sempre meno. Il primo ministro belga ha aggiunto che proprio per questa ragione è meglio non inimicarsi i musulmani anche se, dopo gli attentati, aveva dichiarato che un buon numero dei musulmani residenti in Belgio aveva festeggiato le stragi. Anche per il ministro della giustizia non bisogna inimicarsi i musulmani, che nel solo Belgio sono circa 700mila dei quali, ha detto, la maggior parte condivide i nostri valori. Tutte persone, ha concluso, che dobbiamo tenere dalla nostra parte e non contro. 



© Riproduzione Riservata.