BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MIGRANTI/ Profughi cristiani minacciati e obbligati a pregare dagli islamici

Pubblicazione:martedì 10 maggio 2016

Immagine di archivio Immagine di archivio

Secondo una indagine condotta dall'associazione Open Doors nei campi dove vengono accolti i profughi che arrivano in Germania, quelli di religione cristiana sarebbero vittime di minacce da parte degli islamici. Nell'inchiesta sono stati intervistati 231 rifugiati di fede cristiana e la metà circa di loro ha ammesso di essere vittima di bullismo, obbligati a pregare con gli islamici e spesso attaccati e minacciati per la loro fede, soprattutto i musulmani che si convertono al cristianesimo. L'organizzazione ha chiesto che i rifugiati vengano divisi e separati in base alla loro fede per evitare episodi del genere, autori dei quali sarebbero in gran parte profughi provenienti dall'Afghanistan e dall'Iraq. Lo scorso anno oltre un milione di migranti sono stati accolti in Germania, numero che negli ultimi mesi sembra diminuito molto come confermano anche le autorità greche: il numero dei migranti che sbarcano è in decrescita.



© Riproduzione Riservata.