BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CASA BIANCA 2016/ Se Wall Street comincia a credere nella vittoria di Trump

Pubblicazione:

Donald Trump (Infophoto)  Donald Trump (Infophoto)

Il supporto a oggi percepito dalla componente classica del partito repubblicano non potrebbe essere più basso: oltre alla dichiarazione di Paul Ryan di non essere pronto al sostegno al candidato del suo partito, anche gli ultimi due presidenti repubblicani, Bush padre e figlio non sembrano assolutamente intenzionati a partecipare alla prossima riunione del partito in Cleveland. Alla luce di questa notizia appare ancora più sorprendente la prontezza con cui Mnuchin ha aderito all' invito di Trump: il quale, peraltro, non ha esitato a lanciare un amo pesante nel potente partito-azienda Goldman, finora abbastanza parsimonioso con il campo Trump. 

Non diverso era stato il comportamento di molti gestori  di hedge fund: orientativamente sostenitori del partito repubblicano, ma tendenzialmente restii di fronte al fenomeno Trump. Il mercato spesso sbaglia, ma raramente prende topiche colossali: e Jeffrey Gundlach - Ceo-guru di DoubleLine e tutto fuorché un fan di Trump - ha cominciato a dire che la vittoria del tycoon può diventare realtà. 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.