BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MERKEL DA RENZI/ Il "non detto" dietro l'incontro di Roma

Pubblicazione:

Angela Merkel e Matteo Renzi (Infophoto)  Angela Merkel e Matteo Renzi (Infophoto)

«Merkel, Juncker e Schulz sono venuti in Italia per una visita a scopo intimidatorio, perché non vogliono che il nostro governo si permetta ancora di alzare la testa. Renzi non dovrebbe limitarsi ad abbozzare, ma anche adottare contromisure per evitare che l’Italia vada in frantumi». È l’analisi di Giulio Sapelli, professore di Storia economica all’Università degli Studi di Milano. Renzi ha prima ricevuto la Merkel a pranzo a Palazzo Chigi, quindi è stata la volta del presidente del Parlamento Ue, il tedesco Martin Schulz, e del presidente della Commissione Ue, Jean-Claude Juncker. In un articolo uscito alcuni giorni fa su queste pagine, il professor Sapelli aveva scritto: “Se si vuole combattere la Russia in una nuova guerra fredda come quella in cui la Nato è impegnata, la collaborazione tra Germania e Usa è il punto archetipale”. E aggiungeva Sapelli riferendosi all’Italia: “Bisognerebbe iniziare a prendere le misure necessarie a contrastare questo disegno che mira a ridurci in frantumi e con noi ciò che rimane dell’Europa”.

 

Professore, durante l’incontro a Roma la Merkel e Renzi sono sembrati d’accordo su tutto. Dove sono i rischi di un’intesa Usa-Germania a discapito dell’Italia?

In questa fase di transizione della politica americana, la Casa Bianca ha bisogno di un forte rapporto con la Germania in funzione anti-russa. Le crisi in Ucraina e Siria hanno cambiato l’intero orizzonte della politica europea. Si è quindi indebolita la pressione che gli Usa hanno sempre fatto sui tedeschi perché non ostacolino la politica di Draghi.

 

Quali sono state le conseguenze?

La conseguenza è stata che Draghi ha buttato il cuore oltre l’ostacolo, giungendo a parlare di “Helicopter drop of money” perché si sente attaccato e circondato. Anche perché Regno Unito e Francia sembrano fuori dai giochi. Da un lato infatti è molto probabile che la Brexit avvenga. Dall’altra la Francia ha scelto di puntare più sull’Africa che sulla contestazione dell’egemonia tedesca in Europa.

 

In questa situazione, come valuta la visita a Roma di Merkel, Schulz e Juncker?

Reputo non casuale l’arrivo di questa delegazione, dopo che prima di loro era stato a Roma il presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, il quale ha dato lezioni a tutti pur non essendo stato ricevuto da nessuno, limitandosi a dire che noi siamo dei discoli. Di fronte a questo fatto Renzi non può fare altro che abbozzare, anche perché la Germania ha il coltello dalla parte del manico.

 

Perché?

Perché Berlino è l’unica potenza che può frenare l’Austria sul Brennero e portare avanti la politica sulla distribuzione dei migranti nei vari Paesi Ue. Renzi quindi fa un’opera di realismo e accoglie bene la Merkel. Questi colloqui riguardano soprattutto la richiesta che fa il premier italiano di ricevere un aiuto per la creazione di una polizia di frontiera europea, rispetto a cui i tedeschi non hanno mai fatto una grande resistenza.

 

Davvero crede che Merkel, Schulz e Juncker siano arrivati in Italia solo per parlare di migranti?


  PAG. SUCC. >


COMMENTI
06/05/2016 - Tutti i nodi vengono al pettine (VINCENZO DI TOLVE)

C'ra una volta la Politica: ONU, Obama, UE e Renzi&C fuori dal tempo! Così da tanti Poteri dati ai magistrati ricevuti giustamente nei tempi degli anni di piombo, Tangentopoli e da operazione Giustizia eccoli a dare la patente " Mani Pulite " al PCI altri odiati! Ora con mln di persone senza lavoro e in attesa in file davanti alle mense dei poveri giustificato asilo a chi non ha guerre? Ovvio, solo sceneggiata manifestare per le vittime di Parigi e Bruxelles. A cosa servono Bandiera, Confini, Costituzione, Religione, Lingua e Costumi? Per caso Obama ha chiuso Guantanamo o abbattuto barriere ai Confini del Mexico? Hilarychetta Clinton abbia riconosciuto gli attentati dei suoi amichetti che gli Israele subisce tutti i giorni? Laura di Trump e per cosa di usare Leggi dai tempi dell'Unione o subire un'invasione di un Popolo sfortunato di avere uomini anziché Politici Businessman o addirittura affiliati a mafia Cartelli del Male affamando un Popolo a favore di Rating Agency o l'affaire tamburriata o sceneggiata Napolitano&C nel sostituito BerlusconBerlusconi di sicuro Statista e sia pure prerogative nominare un Monti Senatore a vita e premier ha dato vantaggi o un disastro Economico tanto da inviarlo a giudizio togliere titoli e privilegi Sir e soci per dare risposta a tanti suicidi e fallimenti o basta presenziare ad un funerale in pompa magna sia giusto ed accettabile? Purtroppo, il danno l'ha causati pure il Popolo tenuto buono con 80€ od assunzioni: vedi aiuti Cig ed in Sic