BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

RISULTATI ELEZIONI SPAGNA/ La Brexit ferma Podemos e incorona i Popolari

Pablo Iglesias, leader di Podemos (Infophoto) Pablo Iglesias, leader di Podemos (Infophoto)

Se si esamina il risultato spagnolo balza evidente che se la maggioranza vuole stabilità, vuole una Europa forse diversa, ma non vuole abbandonare al momento una costruzione che potrebbe essere riformata. Sono evidentemente delle considerazioni fatte a caldo, alla luce di risultati appena usciti dalle urne. Che, nel giro di pochi giorni, ci sia stato un testa-coda nella macchina europea, ma che non si sia usciti dalla carreggiata sembra al momento possibile.
Poi restano sul tappeto tutti i problemi che non sarà facile risolvere: la necessità di un cambiamento delle politiche europee, un necessario avvicinamento tra le classi dirigenti nazionali e sovranazionali alle esigenze dei cittadini. Gli strattoni inglesi forse mettono paura, creano fratture troppo laceranti e momenti di instabilità che mettono paura ai cittadini. Ora è sperabile che la Spagna, dopo il voto, dia un segnale di realizzare un governo anche di minoranza per assicurare il Paese e vi è bisogno che l'Europa non perda l'occasione di fare un passo avanti nel riconquistare una fiducia smarrita da diversi anni, soprattutto dopo la lunga crisi economica. Staremo a vedere quello che accadrà nelle prossime ore e nei prossimi giorni.

© Riproduzione Riservata.