BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ELEZIONI IN AUSTRIA/ Foa: Bruxelles ha aperto la strada a Fpo, Salvini e Le Pen

Pubblicazione:

Norbert Hofer (LaPresse)  Norbert Hofer (LaPresse)

Un successo della destra nazionalista a Vienna favorirebbe un’ascesa di Marine Le Pen, Matteo Salvini e Beppe Grillo. Rischia cioè di aprirsi il vaso di Pandora in grado di cambiare tutti gli equilibri. Per la prima volta vedo l’establishment europeista in fortissima difficoltà per un movimento di ribellione di pezzi importanti delle popolazioni europee.

 

Tanto Regno Unito quanto Austria al voto risultano spaccate in due. Perché?

Questo è uno scenario che ormai si ripete in quasi tutti i Paesi, ma ritengo che vada visto da un altro punto di vista. Fino a poco tempo fa l’80-90% della popolazione comunque sosteneva partiti del cosiddetto arco costituzionale. Oggi invece nei principali Stati europei in occasione delle votazioni si verificano delle nette spaccature, e ciò dimostra che la gente non si sente più rappresentata dall’establishment tradizionale. Ciò conferma la necessità di una risposta diversa a problemi e sensazioni che sono molto profonde, in quanto il malessere delle popolazioni europee è evidente. Anziché demonizzare i partiti estremisti dovrebbe prevalere la voglia di capirne il messaggio profondo e di correggere davvero il tiro.

 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
02/07/2016 - Austria (delfini paolo)

E' proprio l'attuale logica che prevale nella attuale ue-eurozona che sta devastando il nostro Continente, cioè che la finanza speculativa domini incontrastata e che di fatto alcuni paesi considerati "virtuosi " si stanno facendo i beati affaracci loro sulle spalle di quelli ritenuti "cicala" come Italia,Spagna Grecia.Irlanda,Slovacchia ecc.