BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ALLERTA ATTENTATI/ Anni di piombo e mafia, così l’Italia combatte il terrorismo

Foto LaPresse Foto LaPresse

Nella fase iniziale l’islamizzazione avveniva nelle scuole coraniche e nelle moschee, che ricevevano dei soldi anche dalle associazioni non governative degli Stati del Golfo. Attualmente la radicalizzazione e l’islamizzazione avvengano soprattutto su Internet e sui social network, utilizzando delle tecnologie anti-intercettazione molto avanzate.

 

Quali rischi corre il nostro Paese?

Bisogna tenere conto di due fattori. Da un lato la situazione nel nostro Paese, dal punto di vista della prevenzione degli attentati, è più favorevole rispetto a Francia, Belgio e forse anche Germania. Infatti, in Italia le seconde generazioni di immigrati non sono numerose come negli altri Paesi. Dall’altro c’è una particolare efficienza dei servizi e delle forze di polizia italiane, che sono ben addestrate nell’affrontare il terrorismo in quanto hanno accumulato un know-how negli Anni di Piombo e nella lotta alla criminalità organizzata.

 

Se l’Italia non è finita nel mirino è anche merito di una politica estera più cauta?

Non penso sia questo il motivo. Anche la Gran Bretagna non subisce attentati da diversi anni. Il problema dell’Italia è che la tenuta della nostra opinione pubblica è meno forte di quella di altri Paesi, in quanto le istituzioni sono più deboli. Per nostra fortuna le forze di polizia costituiscono l’ossatura dello Stato che funziona veramente, e anche da parte dell’opinione pubblica c’è una particolare fiducia nei confronti dell’arma dei Carabinieri.

 

I musulmani nel nostro Paese sono meglio integrati?

In Italia, in realtà, la tendenza dell’opinione pubblica all’integrazione e all’accettazione dei musulmani è molto inferiore di quanto avvenga in Paesi come Francia, Germania e Belgio. Questi Paesi sono abituati ad avere una forte presenza islamica, anche per il loro passato coloniale o per la loro struttura economica.

 

(Pietro Vernizzi)

© Riproduzione Riservata.