BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ABORTO/ Inghilterra, clinica Marie Stopes: il governo la chiude per carenza sanitaria

Una delle principali cliniche abortiste di Inghilterra è stata chiusa perché trovata carente nel servizio medico e nella gestione dei diritti delle donne, ecco di cosa si tratta

Immagine dal web Immagine dal web

La Marie Stopes è una delle principali cliniche abortiste del Regno Unito, con una media di circa 250 interruzioni di gravidanza alla settimana. Adesso, in seguito a una ispezione dell’apposita commissione governativa che si occupa della qualità del servizio sanitario, ogni attività della clinica è stata sospesa. Questo perché, hanno dichiarato gli ispettori, sono state rilevate condizioni di criticità nella gestione, specialmente circa “il consenso da parte delle donne e la salvaguardia delle condizioni di salute delle stesse”. In parole povere, sembra di capire che la clinica non offra alcuna alternativa all’aborto indirizzando tutte le donne che si recano da loro all’interruzione di gravidanza e che anche le operazioni mediche non siano eseguite con la necessaria attenzione. Scarse, dicono ancora gli ispettori, la competenza degli operatori medici durante gli aborti, l’anestesia e la sedazione cosciente.Il ministero della sanità ha garantito che fino a quando la clinica non potrà riprendere la sua attività, le donne saranno indirizzate ad altri centri abortivi.

© Riproduzione Riservata.