BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NIGERIA/ Ucciso il leader di Boko Haram? Abubakar Shekau colpito in un raid aereo

Secondo fonti militari non verificate in modo indipendente il leader dell'organizzazione terroristica nigeriana musulmana Boko Haram sarebbe rimasto ucciso in un bombardamento aereo

Immagine dal web Immagine dal web

Secondo l’esercito nigeriano, che lo ha annunciato con un post su twitter, Abubakar Shekau, il sanguinario leader di Boko Haram, l’organizzazione terroristica islamica che da anni massacra la popolazione civile, sarebbe rimasto “ferito mortalmente” durante un bombardamento aereo. Sarebbero rimasti uccisi anche diversi comandanti dell’organizzazione. La stampa nigeriana ha ripreso la notizia avvertendo però che non può essere verificata ancora in modo indipendente. Già nel 2014 infatti era stata annunciata la sua morte ma poco dopo Shekau era apparso vivo e vegeto in un video. Il giorno prima altri raid aerei avevano provocato, sempre secondo fonti militari, la morte di circa 300 militanti. All’interno dell’organizzazione terroristica, che tempo fa aveva annunciato l’alleanza con l’Isis, negli ultimi tempi si erano verificate divisioni, con l’annuncio che lo stato islamico non aveva autorità su Boko Haram. La morte del terrorista sarebbe un colpo molto importante nella lotta per la pacificazione del paese dopo anni di stragi.

© Riproduzione Riservata.