BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

AUSTRALIA/ "Allah Akbar": francese uccide una 21enne inglese al grido di guerra dell'Isis

Ancora non si sa se si sia trattato di un episodio terroristico quello nel quale un francese ha ucciso una ragazza inglese e ferito gravemente un amico, è successo in Australia

Immagine dal web Immagine dal web

Ancora non ci sono chiarimenti sul tragico gesto di un francese di 29 anni che ieri ha ucciso a coltellate una ragazza inglese di 21 e ferito gravemente un suo connazionale. L'episodio si è verificato in un ostello della gioventù nello stato del Queensland, il francese aveva un regolare visto turistico. I testimoni, tra cui un australiano intervenuto per fermare l'omicida, e le telecamere dell'ostello rivelano chiaramente che il francese si è scagliato contro i due inglesi al grido di guerra dell'Isis, Allah akbar, Dio è grande e dunque tra i motivi del gesto potrebbe esserci il terrorismo anche se ancora non è dato sapere se l'uomo fosse di religione musulmana. Potrebbe trattarsi di problemi di disturbo mentale scatenati da qualcosa, oppure potrebbe essere stato sotto effetto dfi stupefacenti. L'Australia è stata colpita dal terrorismo di matrice islamica al momento una sola volta. quando nel dicembre 2014  un islamico arrivato in Australia anni prima come rifugiato aveva preso 17 ostaggi: ne erano morti due e lui stesso era stato ucciso.

© Riproduzione Riservata.