BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GERMANIA/ Profugo siriano getta i figli dalla finestra perché la moglie vuole vivere all'occidentale

Pubblicazione:

Immagine dal web  Immagine dal web

L'episodio risale allo scorso mese di febbraio, ma solo ora, a inizio processo, viene illustrato nei dettagli. Riguarda una famiglia di profughi siriani ospitata in Germania nei pressi di Bonn. Il padre di famiglia è accusato di tentato omicidio nei confronti dei suoi tre figli. Allora l'uomo, al termine di una lite con la moglie, prese le due bambine rispettivamente di uno e di sette anni, e il maschietto di cinque, e  li lanciò dalla finestra. Fortunatamente sono sopravvissuti anche se con ingiurie e danni molto gravi. Il padre ha ammesso la sua colpa spiegando che il suo gesto era stato provocato da rabbia nei confronti della moglie: "Non voleva più accettare il suo ruolo di donna come quello che aveva in Siria e aveva rifiutato di abbandonare il suo nuovo stile di vita" ha detto. Ci sono anche dei precedenti: a gennaio era stato arrestato per aver picchiato la moglie ma dopo dieci giorni era stato lasciato libero. Il siriano era giunto in Germani nel 2014 dopo aver attraversato da solo la Turchia, la Bulgaria e la Francia, mentre la famiglia lo aveva raggiunto in seguito.



© Riproduzione Riservata.