BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PALESTINESE 16ENNE UCCISO DA SOLDATI ISRAELIANI/ Scontro a fuoco ad Hebron, i militari: "ci minacciava"

Pubblicazione:sabato 18 marzo 2017

Immagini di repertorio (Fonte Lapresse) Immagini di repertorio (Fonte Lapresse)

16ENNE PALESTINESE UCCISO DA SOLDATI ISRAELIANI: I MILITARI, "CI MINACCIAVA" - Si riaccende la tensione in Medio Oriente dopo che un 16enne palestinese è stato ucciso da soldati israeliani ad Hebron, in Cisgiordania. Un episodio che mette a rischio le relazioni sempre complicatissime tra Israele e Palestina, soprattutto in considerazione del fatto che dal 2015 i militari di Netanyahu hanno già ucciso 239 palestinesi, catalogati come "aggressori", mentre dal canto loro i palestinesi hanno contribuito a rendere complicata la convivenza con il popolo ebraico uccidendo 41 israeliani e due cittadini statunitensi o attaccando con coltelli o lanciandosi contro la folla alla guida di mezzi pesanti. L'ultima uccisione di un cittadino palestinese, secondo quanto reso noto dal ministero della sanità dell'Autorità palestinese, ha avuto luogo a margine di alcuni scontri con militari dello Stato ebraico. Le milizie israeliane, come riportato dall'Ansa, sostengono che "bottiglie incendiarie sono state lanciate contro veicoli di passaggio" e che in risposta a quella "improvvisa minaccia gli uomini hanno sparato" verso gli assalitori. La speranza, molto flebile, è che questo ennesimo scontro non lasci ulteriori strascichi su una vicenda annosa e potenzialmente esplosiva.



© Riproduzione Riservata.