BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

REGALI DI NATALE/ Il back up dei dati è sempre più "virtuale". E ora si può regalare

Pubblicazione:

archiviareR375_27nov08.jpg

Ormai anche la periferica di archiviazione è passata di moda: per evitare i disagi di un oggetto da portarsi dietro, inserire ed estrarre, magari a rischio di prendere qualche virus, sono nati molti siti di file storage, gratis o meno. I nuovi strumenti virtuali di archiviazione online permettono di accedere ai propri file semplicemente tramite una connessione internet e l’inserimento di una password.
La differenza tra il servizio gratis e quello a pagamento (generalmente a tariffa annuale) è data dallo spazio disponibile e dall’estensione dei singoli file che è possibile caricare. E per quelli in vendita c’è anche la possibilità di regalarli a Natale.

File storage gratuito. Per quanto riguarda i siti di file storage gratuito, si segnalano tra i migliori quelli di Microsoft, Windows Skydrive e Mediafire, quello di Google, GSpace, e poi Humyo, Wuala e DropBox, ma gli ultimi due non sono veri e propri spazi web in cui memorizzare i file ma servizi di file sharing basati sul p2p molto simili ad Emule.
Windows Skydrive è messo a disposizione da Microsoft all'interno delle sue nuove applicazioni Windows Live, si può usare liberamente per conservare qualsiasi tipo di file ed eventualmente condividerlo con tutti o solo con i propri contatti, e si chiama .
Per registrarsi basta avere un account per Windows live messenger oppure un indirizzo di posta Hotmail. Skydrive è molto semplice da utilizzare grazie alla possibilità di dividere i file in cartelle come fosse il proprio hard disk, ma ogni singolo file non deve essere superiore a 50Mb.
MediaFire, invece offre la possibilità di caricare file fino a 100Mb per un totale di spazio di archiviazione di 5 Gb. Sia in upload che in download la velocità è molto alta, inoltre consente di fare il multi upload dei file. Non necessita di registrazione, anche se è consigliabile farla per una gestione ancora più semplice dell'account. In più offre un’interfaccia molto vivace.
Molto più spazio offre Humyo: 25 Gb per l’archiviazione di file multimediali (foto, musica e video) e altri 5 destinati a qualsiasi altro tipo di file, per un totale di 30 Gb. Esiste anche una versione a pagamento per uno spazio di 100GB e la fornitura di una applicazione desktop che permette il backup online automatico e incrementale. Unica pecca è la lentezza nel download.
Gspace rappresenta l’estensione Firefox per sfruttare Gmail come spazio di storage per i files. Scaricando questa estensione è infatti possibile trasformare i 2Gb dell’indirizzo Gmail in un sito di archiviazione gratuita, per un numero illimitato di indirizzi e-mail. Tra i vantaggi che offre c’è la possibilità di creare directory e sottodirectory per mantenere in ordine i files, di fare upload (da locale a remoto) e download (da remoto a locale) anche multipli, di ordinare i files per nome, dimensione, data ecc. L’unica attenzione da prestare è di non cancellare le e-mail dalla posta, altrimenti i file scompaiono anche in Gspace.

File storage a pagamento. Per chi invece necessità di prestazioni migliori nell’archiviazione, due sono i siti che si segnalano: Mozy e Memopal.
Memopal consente di archiviare fino a 150 Gb, con possibilità di aumentare lo spazio. Si possono inviare file di dimensioni anche superiori a 1 Gb, ossia tutto ciò che non si riusciva a mandare via e-mail. L’archiviazione è automatica non appena il file viene creato senza bisogno di copiare ogni volta, a velocità istantanea. Inoltre, in vista dei regali natali, Memopal ha creato due Card Regalo in edizione limitata. Si tratta della Gif Card Go!, da 10 Gb, al prezzo di 9,90 euro e della Manager da 150 Gb da 44 euro. Una terza versione in commercio, più originale e pensata per aziende e professionisti, è brandizzabile.
Mozy, dell’azienda Emc, offre due possibilità: o un servizio gratuito fino a 2 Gb, oppure a pagamento (Mozy Home Free, per $4,95 al mese o $54,45 all’anno) per avere uno spazio di archiviazione illimitato. Per una maggiore tutela dei dati caricati, Mozy permette di creare delle chiavi di sicurezza per crittografarli.
 

< br/>
© Riproduzione Riservata.