BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Arriva Hulu, l'antagonista di Youtube

Pubblicazione:

hulu_FN1.jpg

Hulu è il sito di video sharing che Murdoch, Nbc e News corp hanno attivato per fronteggiare l'assoluto dominio del supercliccato Youtube. Dal nuovo sito è possibile scaricare film e serie tv gratuitamente, messi a disposizione delle emittenti.

Spot - La scommessa di Murdoch è di applicare alla televisione on line il business che domina incontrastato nella tv in chiaro e satellitare: gli spot pubblicitari. I consumatori potranno vedere i contenuti di Hulu completi, senza spendere nulla, ma in cambio avranno brevi interruzioni pubblicitarie: verranno trasmessi solo due minuti di pubblicità ogni mezz'ora (un quarto rispetto ai ritmi classici delle interruzioni pubblicitarie), ma gli utenti non potranno in nessun modo evitarla. La scommessa sarà nel verificare se i ricavi pubblicitari basteranno per sostenere i costo di mantenimento, i dubbi sono parecchi.

I contenuti - Il palinsesto di Hulu contiene delle vere “perle”: le serie televisive Lost e 24 hours, seguitissime e scaricate in tutto il mondo, The Office e i Simpson. Hulu ha già all'attivo 5 milioni di visitatori nel primo mese di vita: è infatti attivo dall'11 marzo e per poter fare il download dei contenuti scelti è necessario registrarsi con la propria mail. Per quanto riguarda l'offerta cinematografica Hulu scarseggia: sono presenti solo 110 titoli, nemmeno tra i più accreditati tra i best movies.

Copyright - Mentre negli Usa su sdogana il download selvaggio e gratuito, in Europa sembra dover cadere la mannaia con tanto di taglio dei cavi a chi si permette di scaricare contenuti peer-2-peer dalla rete. Direzioni opposte, ma un comune denominatore: il copyright o diritto d'autore. Al momento Hulu non può trasmettere in streaming al di fuori degli Usa e rischia di vedersi assottigliare il catalogo di offerte. I problemi maggiori riguardano i diritti di distribuzione di film e serie televisive al di fuori degli Stati Uniti. Permettendo a chiunque di accedere ai contenuti du Hulu da tutto il Mondo, si violano i diritti delle case distributrici di pellicole e serie tv in ogni Paese.



© Riproduzione Riservata.