BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Il Central Park sulla nave più grande al mondo

Pubblicazione:

centralp_fn1.jpg

Le bizzarrie di Paperon de Paperoni e Rockerduck, i due paperi plurimiliardari del giornalino Topolino eternamente in competizione tra loro, non sono solo frutto della fantasia scatenata dei fumettisti. Forse credevano di "fare della esagerazione" ma si sono ritrovati a rappresentare alla perfezione gli esibizionismi del mondo reale. I mega hotel luccicanti, le mega automobili super accessoriate, le mega crociere da sogno costruite dai due rivali, esistono davvero.

Esiste per esempio la nave da crociera più grande al mondo, Oasis of the Seas: 220mila tonnellate di stazza lorda (le concorrenti in costruzione non superano le 150 mila tonnellate) in grado di ospitare 5.400 passeggeri in 2.700 camere su 16 ponti, il tutto per un costo di 1 miliardo e 242 milioni di dollari. L'elemento che rende il bolide ancora più unico è il fatto che comprende al suo interno un vero e proprio parco, chiamato Central Park, grande quanto un campo di calcio: 19 metri di larghezza e 100 di lunghezza. Avrà lussureggianti giardini tropicali, sentieri, viali alberati, roccie e torrenti su cui ci si può arrampicare e fare surf. La piazza di Central Park unisce angoli di lettura a giardini, chiudendosi con un sensazionale affaccio diretto sul mare. E questo non è tutto. Infatti, la Royal Caribbean Cruise Line, il gigante americano delle crociere, seconda al mondo solo alla Carnival Corporation, ieri ha svelato l'esistenza di altre sei grandi aree, speciali quanto il Central Park. Di queste si conoscono finora, oltre alla zona verde, solo "Aquatheater", un enorme teatro che si sporge direttamente sul mare, e "Royal Promenade", una passeggiata fra ristoranti, caffè e trattorie,studi artistici ma soprattutto fra i negozi di marchi di lusso che hanno già chiesto di poter essere presenti sulla nave. Il tutto all'interno di uno spazio che si modificherà nel corso della giornata: atmosfere rilassate al mattino, energiche al pomeriggio fino agli spettacoli della sera. Di grande suggestione anche il "Boardwalk" che permette di camminare a filo d'acqua mentre questa imponente e lussureggiante oasi viaggia sull'oceano, destinazione Caraibi.

"Boardwalk", "Central Park" e "Royal Promenade" sono spazi pubblici di concezione rivoluzionaria, che trasferiscono sull'acqua le emozioni di luoghi solitamente radicati sulla terra. «Costruiamo l'incredibile» recita lo slogan della Rccl che promette la fine dei lavori di costruzione nei cantieri finlandesi "Aker" entro la fine del 2009. Quel che è più incredibile è che l'incredibile lo stanno costruendo davvero. Se lo venisse a sapere, Rockerduck si mangerebbe il cappello.

< br/>
© Riproduzione Riservata.