BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

INTERNET/ Lanciato Cuil.com, nuovo motore di ricerca che sfida Google

Pubblicazione:

cuil-test-2008-07_FN1.jpg

Attualmente si accede a singhiozzo, probabilmente col diffondersi della notizia in moltissimi stanno tendando di entrare nell'anti-Google, ma cuil.com c'é. Attenzione, si pronuncia come “cool” ed è il nuovo motore di ricerca che tenterà di togliere lo strapotere a quello della casa fondata da Larry Page e Sergey Brin.

 

Cos'é Cuil.com – Riuscirà il nuovo motore di ricerca a indicizzare 120 miliardi di pagine web, il maggior numero tra tutti i concorrenti di Google? Il nome Cuil deriva da una parola gaelica che vuol dire “conoscenza”, è venuta ad Anna Patterson, una ricercatrice che ha lasciato Google nel 2006, La ricercatrice ha sviluppato l'idea del nuovo motore di ricerca insieme al marito e ad altri due ex ingegneri della casa californiana grazie a 33 milioni di dollari di finanziamenti rastrellati sul mercato.

 

La ricerca – Sfondo black, schermata pronta per la ricerca: digitandio qualsiasi oggetto, appaiono colonne di risultati. I siti trovati non sono disposti orizzontalmente, ma verticalmente, in basso a destra viene data indicazione di quante colonne di risultati Cuil ha reperito e a destra il numero di pagine.

 

Lavori in corso – Non resta che eseguire un po' di “research”: se si cerca “Milano”, il primo sito che appare è quello di Alyssa Milano, attrice della serie “Streghe”, nulla sul capoluogo lombardo se non il Planetario. Se si clicca “olimpiadi” siamo fermi a Torino 2006. Ci dispiace per chi non ama l'inglese, ma per una ricerca efficace occorre inserire le “word” in inglese, manca, evidentemente la localizzazione.

 

Dettagli – Se cliccate “milan”, in pole position appare il sito ufficiale dei rossoneri di casa nostra, il capoluogo lombardo nella seconda colonna.

 

Le pagine migliori dei rivali - Oltre al numero enorme di pagine catalogate, sembra che il nuovo motore possiede un algoritmo che seleziona le pagine più importanti migliore dei rivali, che però non è stato reso noto. Una portavoce di Google, riferisce la rivista Wired, ha in realtà già risposto che il motore di Brin e Page rimane il più grande, perché ha visitato un mille miliardi di pagine, anche se la catalogazione é ferma a un numero molto più basso perché vengono scartate quelle considerate inutili.

 

La nuova company - Con 30 impiegati e 33 milioni di dollari di venture capital Cuil è l'ultima di una serie di compagnie nate per competere con Google, così come con Microsoft e Yahoo!. Tra le più importanti figurano il motore di ricerca semantica Powerset, recentemente acquisito da Microsoft, e Wikia, fondato da uno dei creatori dell'enciclopedia Wikipedia.

 

CUIL.COM, ANCORA DA PERFEZIONARE



© Riproduzione Riservata.