BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RADIO/ Da ottobre in arrivo gli apprecchi per la radio digitale

Pubblicazione:

radiodigitale_radioQ75_25set08.jpg

Continuare a girare la rotellina per sintonizzarsi alla frequenza giusta, o rimanere nel più cupo silenzio all'interno dell'automobile in attesa che l'apprecchio radio ritrovi la frequenza. Da oggi, la radio supera tutto questo con la tecnologia digitale e questa non è una novità, da tempo di parla di DAB, digital audio broadcasting, ovvero basta etere, le onde diventano codice binario e non è più necessario avere ripetotire e trasmittente. Analogamente a quanto accade per la tv con il digitale terrestre. La radio, dopo un periodo di lento avvicinamento alle nuove tecnologie, ha fatto un passo avanti: dal DAB è passata allo standard T-Dmb, che consente di consumare meno energia e questo ha fatto sì che in poco tempo le radio facessero passi avanti rispetto al digitale

 

Nuova radio – Da ottobre il T-Dmb arriva in tutta Italia. Attualmente tra le radio che già oggi si possono ascoltare nel nuovo formato digitale ci sono Radio DeeJay, Radio Capital e m2o, oggi il segnale raggiunge circa il 40% della popolazione, le città principali del nord sono già coperte, assieme a Palermo, ma dal 1 ottobre il segnale verrà trasmesso anche a Roma.

 

Nuovi apparecchi – Si tratta di una sorta di lettore mp3, ha uno schermo sufficientemente ampio e una piccola antenna laterale. Quando si accende, però, si scopre che è un ricevitore per radio digitali. Anche i prezzi sono piccoli come le dimensioni, meno di 60 euro, per avere tra le mani un ricevitore che cambia le modalità di usufruire della radio. Soprattutto, non solo si ascolterà, ma si potranno vedere contenuti come immagini e cartine, corredate da informazioni testuali. Una vera rivoluzione se si pensa che la radio è sempre stato il mezzo di comunicazione che escludeva il senso della vista, per una totale estensione dell'udito. Il mondo della ccomunicazione guarda con interesse la radio digitale, che rivelerà potenzialità inaspettate e piacerà moltissimo ai giovani

 

Potenzialità - I vantaggi della nuova radio consistono soprattutto nella friuzione di contenuti non sincronizzati, come la musica on demand, grafica, meteo, previsioni, traffico, info , tutto pwrsonalizzato e nel momento in cui si desidera, senza vincolo del tempo della diretta o del clock radiofonico. Worldspace e Fiat, inoltre, hanno annunciato i ricevitori digitali sulle automobili Fiat, Lancia e Alfa Romeo, alcuni dei prossimi modelli di cellulari avranno i chip per la ricezione della radio digitale e già stanno arrivando sul mercato i ricevitori radio via Internet che non dovranno essere per forza collegati al computer.



© Riproduzione Riservata.