BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

INTERNET/ Il nuovo Facebook non piace agli utenti, scatta la protesta in rete

Pubblicazione:

internet_piratiR375_9set08.jpg

Se un tempo dominava MySpace, ora è Facebook a dettar legge tra chi ama sentirsi con i propri amici o anche lavorare on -line. Nato nel 2004 come esperimento di un gruppo di studenti universitari di Harvard, il social network oggi numero uno al mondo, con oltre 1 milione di iscritti, è vittima di una clamorosa protesta da parte dei suoi utenti: 183mila “ribelli” stanno letteralmente prendendo d'assalto il grandeblog di Palo Alto per bloccare il nuovo layout, la nuova grafica che tra poco, presumibilmente il 27 settembre, avrà il popolarissimo social network.

 

Petizione “Against new Facebook” - La nuovas grafica della grande agorà virtuale creata da Mark Zuckenberg è a disposizione degli utenti in fase di test, in versione beta. Dopo un primo momento di gioia molti iscritti non sembrano apprezzare la nuova grafica che sostituirà definitivamente quella vecchia, così è nato il gruppo “Against the new Facebook”, che conta già 183 mila membri. Il traguardo è arrivare a quota 1 milione di firme online.

 

La nuova versione - L'upgrade è in cantiere da tempo e da qualche settimana gli utenti possono provare in anteprima le novità. Stando a quanto scrive il blog della società americana, già 30 milioni di utenti sono migrati verso la nuova versione. Per Mashable.com altrettanti sono quelli che, scontenti o non soddisfatti, sono ritornati a quella vecchia. Il 35 per cento degli oltre 100 milioni di utenti registrati su Facebook, rileva Compete, non avrebbe ancora cliccato neppure una volta sul nuovo design. Nei vari blog di discussione molti sono i commenti a favore, altri definiscono la versione beta disordinata, confusa, o complicata. Il nuovo layout prevede una pagina di accesso razionale, è previsto più spazio per la grestione delle attività di ogni utente, e i rapporti con i contatti sono più rapidi, con meno refresh. Sono previste più applicazioni web e una nuova funzione, “live feed”, che aggiorna più rapidamente e in tempo reale lo status del fusso delle info con i propri contatti. Novità anche per la barra del menu e per le immagini grazie alla possibilità di scattare foto o girare video con la propria webcam aggiungendoli poi alla collezione sul “wall” degli amici di Facebook.



© Riproduzione Riservata.