BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

WINDOWS 7/ Pronta la beta pubblica del nuovo sistema della Microsoft che guarda Facebook

Pubblicazione:

windows7_ballmerR375_13gen09.jpg

Windows 7 si lascia scoprire dal pubblico che lo attende con impazienza: al Consumer Electonics Show di Las Vegas il ceo di Microsoft Ballmer ha annunciato che è pronta la prima versione beta pubblica del nuovo sistema operativo e di Windows Server 2008 R2. Per ora l'accesso alla versione beta è riservato agli abbonati a TechNet Plus e MSDN, ma qualche informazione è comunque trapelata e soprattutto sono tantissime le novità.

 

Semplicità e performance - Microsoft ha posto particolare attenzione agli aspetti di performance, affidabilità, sicurezza, compatibilità e durata della batteria. Windows 7 semplifica le operazioni compiute tutti i giorni sul pc grazie a un design più lineare e intuitivo. I miglioramenti apportati al desktop rendono più semplice utilizzare il pc e offrono un accesso immediato a file e applicazioni più utilizzati attraverso funzionalità quali Jumplist, Anteprima e la nuova Taskbar. La nuova funzionalità di Home Group consente agli utenti di collegare tra loro più pc di casa in modo da condividere stampanti, accedere a file, musica, fotografie e video.

 

Device Stage - Consente di connettere e utilizzare diversi device in maniera più semplice attraverso un’unica interfaccia per gestire differenti dispositivi e svolgere le attività più comuni. Innovative funzionalità multi-touch di Windows 7 favoriranno l’interazione con i monitor dei pc degli utenti che potranno utilizzare più dita per svolgere le loro attività in modo più naturale e intuitivo. Con la funzione “Play-to” di Windows 7 lo streaming di musica, video e fotografie all’interno di una rete domestica diventa semplicissimo. Grazie al supporto integrato in Windows 7 di Windows Media Player e Windows Media Center con una gamma più ricca di formati multimediali, il computer potrà essere usato per riprodurre un numero maggiore di contenuti e sincronizzarli con una più ampia varietà di dispositivi.

In alternativa alle tariffe di Digital Video Recording (DVR), Windows Media Center, dotato di sintonizzatore TV e interfaccia utente avanzata, consente di registrare dalla TV in modo semplice e gratuito. Al contrario di Microsoft Windows Vista il nuovo sistema operativo dovrebbe offrire una buona usabilità anche su dispositivi netbook. Questa notizia viene riportata da varie fonti e sarebbe confermata anche dalle roadmap di alcuni produttori che avrebbero già inserito di Windows 7 come sistema operativo preinstallato sui propri netbook di prossima generazione.

 

Facebook - Per Microsoft due interessanti fronti su cui lavorare sono il fenomeno legato al social networking e gli accordi con i partner Oem. Non è certo una novità che la casa di Redmond guardi con interesse a Facebook: alcuni comunicati ufficiali confermano come la collaborazione con il noto social network sia decisamente concreta. Ma i numeri di Facebook, che secondo alcune recenti stime raggiunge i 150 milioni di utenti, suggeriscono a Microsoft di lavorare per integrare al meglio i propri servizi con tali risorse.



© Riproduzione Riservata.