BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MACEF/ A Milano il Salone internazionale della casa tra lusso e innovazione

Pubblicazione:

macef_posateR375_16gen09.jpg

Ha aperto oggi i battenti il Macef, il Salone internazionale della casa, ospitato nella nuova Fiera alle porte di Milano: uno sguardo proiettato al futuro, ma sostenuto dalla sicurezza della tradizione e della qualità delle aziende espositrici per riscoprire il gusto e la bellezza di vivere la propria casa.

Al Salone si trovano esposti oggetti diversissimi, ma che possono essere ricollegati alla casa:

arredamento (complemento d'arredo, decorazione, tessile e oggettistica di design)

tavola e cucina (oggettistica per la tavola e prodotti per la cucina)

classico (complemento d'arredo classico, bomboniere e argenteria per la casa)

bijoux, oro e accessori (bigiotteria, oreficeria, accessori) regalo (oggettistica, articoli da regalo e cartoleria) Tutti con proposte innovative fatte dalle più importanti aziende italiane e internazionali del settore.

 

Le aziende – Ne saranno presenti in fiera dal 16 al 19 Gennaio circa 1.800, su una superficie complessiva di 120mila metri quadrati netti. Importante e significativa, come al solito, la presenza di espositori esteri, valutabile intorno al 20% del totale. Le provenienze prevalenti sono europee, Spagna, Francia e Germania, ma non mancano espositori extra-europei, sopratutto asiatici. Non mancano i grandi nomi del settore, come Agostini, Moneta, Rosenthal, Richard Ginori, Villeroy & Boch, solo per citarne alcune, ma anche imprese italiane meno note rispetto ai grandi gruppi, che però hanno considerato importante esserci per far conoscere i propri prodotti e la qualità. La crisi, tuttavia, ha provocato il calo delle aziende in fiera, con illustri assenti come Guzzini e Bialetti.

 

Oggettistica – Se l'obiettivo è stimolare il gusto di vivere la propria casa, le aziende si sono concentrati su un'accattivante presentazione delgi oggetti di uso quotidiano: Lagostina punta sulla tecnologia e per le cene tra amici inventa «Collezione Rossa», dove l'acciaio inossidabile è fuso con il colore e garantisce resistenza ai graffi (da 125 e). Rosenthal e Wedgwood, grandi nomi dell'edizione 2009, guardano al passato: il marchio di ceramiche amato dai reali inglesi combatte la crisi con riedizioni numerate tratte dagli archivi. Bugatti espone sofisticati thermos rivestiti in pelle, ed è in pelle rossa anche il tostapane. Ma non mancano bicchieri a forma di alambicchi, telefoni decorati di strass per rendere la casa perfettamente in sintonia con i gusti, semplici, ricercati, tradizionali o all'avanguardia di chi la vive.

 

Info – Sul sito di Macef è possibile acquistare i bilgietti direttamente on line: il costo è di 18 euro per un giorno, 30 euro per due giorni e 50 euro per quattro, se acquistati sul web. Se i biglietti vengono acquistati in Fiera il prezzo è di 25 euro per un giorno, 40 per due giorni e 60 euro per quattro giorni.



© Riproduzione Riservata.